Passa al contenuto

Marc Woerlen: Conservare la fede in Dio nonostante la tragedia

Nel 2004 Marc Woerlen perse tutta la sua famiglia in un tragico incendio. Oggi incontriamo un uomo fondato in una fede inamovibile e con una storia da raccontare.

Una tarda sera di novembre del 2004, mentre era in viaggio, Marc Woerlen ricevette una notizia che avrebbe devastato chiunque. Marc perse sua moglie e sette figli in un incendio che consumò la loro casa nei pressi di Pelham, Ontario in Canada.

Fu una tragedia inimmaginabile. Non era solo devastante per parenti e amici, ma commosse persone dell’intero continente nord-americano e raggiunse tutto il mondo. Perdere un membro della famiglia è già difficile abbastanza per una persona, ma perderne otto è quasi impossibile da comprendere.

Può essere facile domandarsi dove sia Dio quando colpisce la tragedia. Perché lascerebbe che accada una cosa simile? Esiste veramente?

Ma Marc si aggrappò alla sua fede in Dio e nella Parola di Dio e oggi incontriamo un uomo fondato in una fede inamovibile, con una storia da raccontare.

Come si trascinò attraverso quei giorni bui; cosa gli diede la forza per vincere e andare avanti dopo che tutta la sua vita fu spazzata via da sotto i suoi piedi? Cosa direbbe a una persona che ha bisogno di incoraggiamento nel mezzo della sua tragedia?

“Non si tratta che le afflizioni siano facili. Si tratta che Dio ci dà forza per vincere. Lui non ci dà nulla che non possiamo portare, fino a quando restiamo in connessione con Lui. Questa è la nostra sola speranza. Senza questo io non avrei avuto alcuna speranza. Tutto ciò che avevo era la Parola di Dio.”

Ascolta Marc Woerlen mentre racconta delle sue lotte e la sua fede in questo video commovente che fortifica la fede.

Seguici