“Sono troppo giovane!”

Have you ever thought or said these words? Do you know what God said to Jeremiah when he said this?

Scritto da Kathryn Albig
“Sono troppo giovane!”
  • “Sono troppo giovane!”
  • Quanti anni devi avere per vivere una vita da discepolo?

    Quanti anni devi avere per essere un servo di Dio?

    Quanti anni devi avere per vivere una vita vittoriosa?

    Quanti anni devi avere prima di poter fare la volontà di Dio?

    È facile dire “sono troppo giovane” per fare questo o quello. Sentirti come se non potessi assumerti quel tipo di responsabilità. Troppo giovane per capire davvero. Troppo giovane per fare la differenza. Troppo giovane per essere utile. Troppo giovane per servire Dio. Può sembrare scoraggiante, travolgente e impossibile. O forse ti sembra di non essere ancora pronto ad affrontarlo.

    La storia di Geremia

    C’è una storia nella Bibbia di un giovane che si sentiva proprio così. Geremia era molto giovane quando Dio venne a lui e gli disse che doveva essere un profeta in Israele. (Alcuni dicono che avesse solo 17 anni!) Lui probabilmente pensava, “Ci sarà qualcun altro che potrebbe essere una scelta migliore per fare questo. Non c’è modo che qualcuno mi dia ascolto. Non posso essere responsabile per questo.” Naturalmente, questa è tutta una congettura, ma immaginate cosa vi sarebbe passato per la testa in quella situazione.

    Così Geremia disse a Dio: “Ahimè, Signore Dio! io non so parlare, perché non sono che un ragazzo.” Geremia 1:6.

    Cosa vedeva Geremia? Lui vedeva quello che sapeva di se stesso. Quello di cui sarebbe capace come Geremia, un giovane comune. Ma ciò che avrebbe dovuto vedere, e ciò che Dio gli aveva mostrato, era ciò che era possibile, e ciò che avrebbe potuto realizzare, con l’aiuto di Dio. Per il lavoro che Dio gli stava dando, non c’era un limite minimo di età. Tutto quello che doveva fare era essere ubbidiente a Dio e Dio avrebbe fatto il resto, attraverso di lui.

    «Non dire: “Sono un ragazzo”, perché tu andrai da tutti quelli ai quali ti manderò, e dirai tutto quello che io ti comanderò.  Non li temere, perché io sono con te per liberarti», dice il SIGNORE.” Geremia 1:7-8.

    La storia di Geremia è un ottimo esempio per un giovane oggi!

    Non sei mai troppo giovane!

    Quindi non sentirti mai troppo giovane! Cos’è quello che Dio ti sta effettivamente chiedendo?

    “Diceva poi a tutti: ‘Se uno vuol venire dietro a me, rinunci a se stesso, prenda ogni giorno la sua croce e mi segua.’” Luca 9:23.

    Non è né più né meno di questo: che rinunci alla tua volontà per fare ciò che sai essere giusto esattamente in questo momento. Quanto più giovane sei quando inizi su questa via, tanto meglio è per te! Puoi stabilirti in Cristo fin da giovane, e puoi crescere in Dio. Puoi essere preservato dal male nel mondo, puoi essere salvato dal peccato nella tua carne, e la tua vita sarà buona e pura e libera!

    Puoi sicuramente pensare che non sia possibile per te. Tu ti conosci bene e senti che tu stesso non ne sei proprio capace. Ma Dio sarà con te, proprio come lo era con Geremia! Ogni cuore che vuole servirlo è un cuore che Lui rafforzerà e aiuterà, in modo che riesca sempre per te!

    “Infatti il SIGNORE percorre con lo sguardo tutta la terra per spiegare la sua forza in favore di quelli che hanno il cuore integro verso di lui.” 2 Cronache 16:9.

    Continua la lettura: Che cosa significa prendere ogni giorno la tua croce?

    Sii un esempio

    E non lasciare che nessun altro ti dica che sei troppo giovane! Quando Timoteo era molto giovane, Paolo lo considerava il suo collaboratore più fidato e gli dava molte responsabilità nella chiesa. Probabilmente c’erano alcuni più grandi di Timoteo che pensavano che questa fosse la decisione sbagliata, ma Paolo gli disse: “Nessuno disprezzi la tua giovane età; ma sii di esempio ai credenti, nel parlare, nel comportamento, nell’amore, nella fede, nella purezza.” 1 Timoteo 4:12.

    Non sei troppo giovane per essere un esempio. Non sei troppo giovane per ottenere la vittoria sul peccato. Non sei troppo giovane per assumerti la responsabilità della tua vita e fare le scelte giuste. Non sei troppo giovane per guardare al futuro e fare le scelte che ti assicureranno un futuro buono e benedetto per te stesso. Non sei troppo giovane per essere responsabile della tua vita. Puoi iniziare oggi stesso a fare ciò che sai che è giusto, e non devi mai fermarti!

    Scegli oggi di fare il bene! Scegli oggi di rispondere alla tua chiamata e rinunciare alla tua volontà in modo da poter fare la volontà di Dio sulla terra! Scegli oggi di vincere quando sei tentato! Scegli oggi di vivere per Dio piuttosto che per te stesso!

    Impara dalla storia di Geremia e dall’esempio di Timoteo. In effetti, un giovane è particolarmente adatto all’azione. Hai energia, hai entusiasmo, hai passione. Tu sai quanto tempo ed energia dai alle cose che ti stanno veramente a cuore? Questo è il tipo di energia ed entusiasmo su cui ti puoi concentrare dando tutto per servire Dio, per fare la sua volontà, per vincere le tentazioni della tua giovane vita.

    Clicca qui per una lista di versetti biblici particolarmente incoraggianti e di aiuto per i giovani!

     

    Potresti essere anche interessato a leggere di più sulla nostra pagina tematica su La nostra vocazione, o nei seguenti articoli:

    Scritture tratte da New King James Version®. Copyright © 1982 di Thomas Nelson. Utilizzate con autorizzazione. Tutti i diritti riservati.

    Scarica ebook gratis

    Cosa significa essere un cristiano

    Scritto da Elias Aslaksen

    Essere un cristiano è una vita molto più profonda del semplice chiedere a Gesù di entrare nel tuo cuore e credere nel perdono dei peccati. È una vita di sviluppo e crescita nelle cose di Cristo. Questo opuscolo presenta in modo molto chiaro e semplice le basi di una vita cristiana.