Introduzione

“Cristo manifestato nella carne” è la dottrina di Gesù Cristo, il Figlio di Dio, che è venuto sulla terra indossando la carne e il sangue come noi. Lui è stato tentato come noi, ma ha vinto ogni peccato, presentandosi come un sacrificio a Dio nel potere dello Spirito eterno. È stato giustificato nel suo spirito umano ed è stato elevato in gloria. (Ebrei 4:15; Ebrei 9:14; 1 Timoteo 3:16)

Gesù ha accettato di nascere nel mondo come essere umano, l’Uomo Cristo Gesù. “Perciò, egli doveva diventare simile ai suoi fratelli in ogni cosa, per essere un misericordioso e fedele sommo sacerdote nelle cose che riguardano Dio, per compiere l’espiazione dei peccati del popolo.” Ebrei 2:17.

“Infatti c’è un solo Dio e anche un solo mediatore fra Dio e gli uomini, Cristo Gesù uomo.” 1 Timoteo 2:5.

Da cristiani, siamo chiamati non solo a ricevere il perdono dei peccati, ma a vincere tutti i peccati, a seguire colui che non commise peccato. (1 Pietro 2:20-24) Quindi è questa cosa, Cristo manifestato nella carne – la condizione del Figlio dell’uomo, le sue tentazioni, difficoltà, battaglie e vittorie – che è di tale vivente interesse e significato per noi.

Leggi di più in questa sezione sul perché Gesù doveva manifestarsi nella carne, su quello che ha fatto nei suoi giorni sulla terra come un uomo simile a noi, e sull’enorme significato che questo ha per i suoi discepoli – coloro che lo seguono nella morte e nella vita.

Scritture tratte da New King James Version®. Copyright © 1982 di Thomas Nelson. Utilizzate con autorizzazione. Tutti i diritti riservati.

1

Introduzione

Perché è così importante per noi che Gesù è “nato dalla discendenza di Davide?”

Continua
2

Perché Gesù doveva imparare l’obbedienza?

Gesù avrebbe potuto peccare? Perché questa domanda è di fondamentale importanza per i cristiani?

Continua
3

Gesù: Figlio dell’Uomo, o Figlio di Dio?

“Paolo, servo di Cristo Gesù, chiamato a essere apostolo, messo a parte per il vangelo di Dio, che egli aveva già promesso per mezzo dei suoi profeti nelle sante Scritture riguardo al Figlio suo, nato dalla stirpe di Davide secondo la carne, […]

Continua
4

Il piano di salvezza di Dio – Quello che la legge non poteva fare

L’opera di Dio con le persone – la legge “Dio, dopo aver parlato anticamente molte volte e in molte maniere ai padri per mezzo dei profeti, in questi ultimi giorni ha parlato a noi per mezzo del Figlio, che egli ha costituito erede […]

Continua
5

Negare che Cristo sia venuto nella carne – lo spirito dell’Anticristo

 “Da questo conoscete lo Spirito di Dio: ogni spirito, il quale riconosce pubblicamente che Gesù Cristo è venuto nella carne, è da Dio; e ogni spirito che non riconosce pubblicamente Gesù, non è da Dio, ma è lo spirito dell’Anticristo…”1 Giovanni 4:2-3. […]

Continua