Il messaggio della croce: Introduzione

La croce è citata diverse volte nella Bibbia, ma nel senso più significativo nelle lettere di Paolo. Molto prima che Gesù fosse crocifisso sulla croce del Calvario, ci ha esortati a prendere la nostra croce giornalmente e seguirlo quale condizione per essere un discepolo. (Luca 9:23) Gesù stesso prese su di sé questa croce giornalmente; era lo strumento principale col quale distrusse la radice del peccato e vinse il potere della morte e il diavolo.

Paolo era afferrato dal messaggio della croce. Nelle sue lettere, vediamo il grande valore che dà alla croce; ha permeato tutta la sua vita e la sua predicazione.

“Poiché la predicazione della croce è pazzia per quelli che periscono, ma per noi, che veniamo salvati, è la potenza di Dio.” 1 Corinzi 1:18.

“Poiché mi proposi di non sapere altro fra voi, fuorché Gesù Cristo e lui crocifisso.” 1 Corinzi 2:2.

“Sono stato crocifisso con Cristo: Non sono più io che vivo, ma Cristo vive in me! La vita che vivo ora nella carne, la vivo nella Fede nel Figlio di Dio il quale mi ha amato e ha dato se stesso per me.” Galati 2:20.

Questi riferimenti mostrano chiaramente che la croce è la chiave, il mezzo attraverso il quale possiamo seguire Gesù sulla nuova e vivente via che porta alla santificazione. Attraverso la potenza della croce, siamo capaci di essere trasformati nell’immagine di Gesù, in modo che la vita di Cristo possa anche manifestarsi nei nostri corpi. (2 Corinzi 4:10-11) Questo è il motivo per cui il messaggio della croce è uno dei pilastri centrali più cruciali del vangelo.

Scritture tratte da New King James Version®. Copyright © 1982 di Thomas Nelson. Utilizzate con autorizzazione. Tutti i diritti riservati.

1

Il messaggio della croce: Introduzione

La croce è uno dei simboli più conosciuti della cristianità, ma il suo significato è molto più profondo della croce del Calvario.

Continua
2

Cos’è “la croce?”

Le scritture in effetti parlano di tre croci.

Continua
3

La prima croce: La croce del Calvario

Questa è la croce che porta al perdono dei peccati.

Continua
4

La seconda croce: Crocifiggere il vecchio uomo e la carne con le sue passioni e i suoi desideri

Questa “crocifissione” è necessaria se vogliamo diventare discepoli.

Continua
5

La terza croce: Prendere la nostra croce giornalmente come discepoli

Con la terza croce tutto il nostro essere interiore può essere trasformato nell’immagine di Cristo.

Continua
6

Qual è il risultato del prendere la nostra croce?

Un futuro glorioso nella conoscenza di Cristo.

Continua