Passa al contenuto

15 citazioni di Aksel J. Smith sulla fede, che diradano tutte le tenebre!

Questo spirito di fede ha il potere di portarci attraverso tutto ciò che accade.
15 quotes about faith by Aksel J. Smith, breaking through all darkness!

Aksel J. Smith era molto stimato come pastore nel suo ministero. La sua vita era caratterizzata da una fede incrollabile nell’amore e nel potere di Dio, e i suoi scritti sono stati in grado di condurre tante persone fuori dall’oscurità e dentro lo stesso spirito di fede invincibile. Queste citazioni sono tratte da vari articoli di Aksel J. Smith, scritti durante un periodo di quasi 50 anni.

Credi nell’amore di Dio per noi!

“Quando giungiamo a Dio, dobbiamo credere che Lui esiste e che Lui ci ricompensa con quello per cui preghiamo. Dobbiamo credere che Lui ci vede e che è pieno d’amore, cura e bontà. Lui è consapevole di tutte le nostre difficoltà e piega e trasforma ogni cosa per il nostro bene se solo lo amiamo e crediamo in Lui. Lui ha contato perfino tutti i capelli del nostro capo e non permetterà che siamo tentati o provati oltre le nostre forze. (1 Corinzi 10:13)”
Da “Credi fermamente senza dubitare,” giugno 1966

“L’amore di Dio per noi sorpassa ogni cosa che possiamo comprendere o capire. Noi siamo inclusi nel suo grande amore e nella sua grande cura fino all’ultimo piccolo dettaglio. I suoi occhi ci guardano sempre e non ci dimenticano per un secondo. Lui ci sosterrà e ci aiuterà con forza, sollevandoci con la sua giusta mano destra in ogni singola tentazione e difficoltà cosicché non cadremo. Se cadiamo, ci siamo induriti verso il suo aiuto che viene offerto nell’amore. Perciò non dobbiamo spaventarci e temere nelle battaglie della vita. Al contrario, possiamo andare avanti con grande franchezza nella fede e nella fiducia che chi ha cominciato in noi una buona opera la condurrà a compimento fino al giorno di Gesù Cristo. (Filippesi 1:6)
Da “Lui può ogni cosa!” novembre 1943

“Dio è sempre andato incontro con suoi pensieri a coloro che hanno un cuore integro. Così è stato sia nel vecchio patto sia nel nuovo. Lui ha dato loro un futuro e una speranza. Abbiamo tutte le ragioni per rallegrarci nella speranza e guardare avanti a un futuro luminoso e glorioso perché i pensieri di Dio verso di noi sono solo pensieri di pace e non di male.”
Da “Un futuro e una speranza,” gennaio 1985

“Il Dio della speranza è il nostro vero Padre e consolatore. Il suo desiderio è di darci non solo pochino, ma abbondanza. Lui ci riempirà con ogni gioia e pace. Attraverso la fede e il potere dello Spirito Santo possiamo aprirci a questa abbondante pienezza. Non saremo delusi nella nostra speranza.”
Da “Un futuro e una speranza,” gennaio 1985

Una luce luminosa nell’oscurità

“Non abbiamo alcun bisogno di speranza e fede quando tutto sembra essere luminoso e pieno di speranza, per quel che concerne il punto di vista dell’uomo, perché chi spera in ciò che vede? (Romani 8:24) Ma quando il nostro ragionamento umano si confronta con un muro alto, spesso, impenetrabile di difficoltà e il futuro appare cupo e scuro, allora la fede trova una via e la luce splende attraverso.”
Da “Contro speranza, in speranza,” settembre 1965

“Non dobbiamo credere solo di tanto in tanto, ma piuttosto dobbiamo essere permeati dallo Spirito di fede in ogni momento, in tutto ciò che diciamo e facciamo. Ogni cosa sarà benedetta e buona nello Spirito di fede. Questo spirito allontana l’oscurità più impenetrabile. Noi stessi possiamo vedere in questo spirito e possiamo aiutare gli altri a vedere.”
Da “Lo spirito di fede,” ottobre 1967

“La fede considera il giorno avverso come un giorno di successo, perché diventa un giorno di salvezza. Finché la fede non ha ottenuto una solida base nella nostra vita, siamo sballottati avanti e indietro dai nostri sentimenti ingannevoli dovuti a inquietudine e ansia.”
Da “Contro speranza, in speranza,” settembre 1965

“È sciocco dubitare. La saggezza non dubita; è senza ipocrisia, piena di misericordia e di buoni frutti. Illumina gli occhi e rende fermi i nostri passi.”
Da “Credi fermamente, senza dubitare,” giugno 1966

“Se preghiamo per lo Spirito Santo, riceveremo lo Spirito Santo. Se preghiamo per la saggezza, riceveremo la saggezza. Non dobbiamo dubitare della sua potenza e bontà. La minima scintilla di fede accende la luce della speranza nei nostri cuori e l’oscurità viene bandita. Entriamo nel regno della luce dove regna il principe della luce, che si prende ben cura dei suoi soggetti.  Lui rende tutto sempre più luminoso per noi fino alla luce di mezzogiorno. Il suo giogo è dolce e il suo carico è leggero.”
Da “Credi fermamente, senza dubitare,” giugno 1966

Uno spirito vittorioso!

“Gesù è l’autore e perfezionatore della fede. Lui ha vinto tutti i desideri della carne – il vero punto in cui tutti prima di lui erano rimasti sconfitti. Lui ci ha invitati a seguirlo nello stesso spirito di fede e di vittoria. Questo è uno spirito d’entusiasmo, pieno di pace e gioia. In questo spirito ci affidiamo completamente e senza riserve al Dio dei miracoli e alla sua Parola e ci rallegriamo nel riposo perfetto.”
Da “Lo spirito di fede,” novembre 1982

“Lo spirito di fede è unito a Dio e crede solo nella vittoria. Leggiamo che c’era uno spirito diverso in Giosuè e Caleb. Questo era lo Spirito di fede. In questo Spirito erano in grado di sconfiggere i più grandi nemici come un pezzo di pane, e non furono delusi. Dio fece in modo che entrassero nella terra come conquistatori e che godessero della gloria promessa. Noi possiamo solo rivendicare le promesse se crediamo, poiché è impossibile piacere a Dio senza fede.”
Da “Lo spirito di fede,” ottobre 1967

Combatti il buon combattimento della fede

“Benedetti sono coloro che hanno una parola del Signore nelle circostanze più difficili della vita e che si attengono ad essa e che agiscono in base ad essa nella fede vivente.
Da “Secondo la tua parola,” luglio 1966

“Satana fa del suo meglio per attirare le anime nella palude dell’incredulità e della disperazione, e ci riesce abbastanza bene. Dobbiamo costantemente combattere il buon combattimento della fede se vogliamo mantenere la franchezza e la gioia nei nostri cuori.”
Da “Sii franco!” novembre 1944

“Con la fede e la pazienza assieme possiamo ottenere le più grandi e preziose promesse… Pazienza significa che aspettiamo. Possiamo aspettare con pazienza in ogni sorta di prove e tribolazioni. Possiamo soffrire con pazienza alla gloria di Dio, con una pace e una gioia interiore, nella piena garanzia della fede e nell’amore di Cristo versato nei nostri cuori. L’impazienza è seguita da ogni tipo di disordini.”
Da “Fede e pazienza,” maggio 1991

“Dipende da noi tenere lo scudo della fede per spegnere tutti i dardi infuocati del male e afferrare la spada dello spirito, che è la Parola di Dio, pregando sempre nello spirito con ogni preghiera e supplica, avendo in mente questo, essere vigili con tutta la perseveranza e la supplica per tutti i santi.”
Da “Lo spirito di fede e di zelo,” novembre 1981


Queste citazioni sono state tradotte dal norvegese e sono state tratte da alcuni articoli pubblicati nel periodico della BCC
“Skjulte Skatter” (“Tesori Nascosti”) nel periodo 1943-1991
© Copyright Stiftelsen Skjulte Skatters Forlag

Insegnamenti chiave

Scopri come la Parola di Dio ci sfida e ci rende capaci di vivere una vita al 100% in accordo con la sua volontà, in modo che non dobbiamo più cadere nel peccato, ma possiamo giungere a una vita di vittoria.

Scarica ebook gratis

La grazia in Gesù Cristo

“Quando si pensa alla grazia si pensa perlopiù al perdono. E poiché tutti abbiamo peccato, tutti abbiamo bisogno della grazia.” Sigurd Bratlie apre con queste parole questo opuscolo. Tuttavia, continua col descrivere a fondo che la grazia che è in Cristo Gesù significa molto di più del perdono. Significa anche verità e aiuto. Ci insegna a non peccare, in modo che possiamo essere completamente liberi per vivere una vita di vittoria che conduce a perfezione.

Seguici