Passa al contenuto

25 scritture per i cristiani che combattono contro la solitudine

Non sei solo nel sentirti solo; molti devono affrontare questa sensazione di isolamento. Per coloro che hanno fiducia in Dio, c’è aiuto nella sua parola.
25 Bible verses about loneliness

Questo non è un articolo per i “cristiani single.” Puoi sentirti solo in qualsiasi circostanza, a qualsiasi età, anche quando sei circondato da persone, anche quando hai una relazione, o quando hai molti amici e conoscenti. La solitudine è il sentimento dell’anima isolato da connessioni umane significative, sentirsi incompresi, fuori luogo, ecc.

È interessante notare che la Bibbia non dice nulla direttamente sulla solitudine. Tuttavia, questo non significa che non possiamo usare la Scrittura per aiutarci ad affrontare questi sentimenti. Qui abbiamo fatto una suddivisione in alcuni modi diversi ed efficaci per farlo.

1.  Ottieni una visione per le cose celesti

Non riempire la tua solitudine con cose vuote e prive di significato che hanno influenza sulla tua anima e intensificano il tuo isolamento. Persino le cose che non sono necessariamente cattive possono in realtà farti del male a causa delle reazioni che provocano in te.

Cerca la realizzazione celeste, invece di cercarla nelle cose terrene.

Guarda alla ricompensa – anche se continui a “sentirti” solo, sai che il tuo tempo sulla terra è temporaneo, Dio ti vedrà in tutto questo tempo, e alla fine sarai con il tuo Salvatore per l’eternità, e avrai comunione con Lui e i santi.

2 Corinzi 4:17

“Perché la nostra momentanea, leggera afflizione ci produce un sempre più grande, smisurato peso eterno di gloria.”

Salmi 17:15

“Quanto a me, per la mia giustizia, contemplerò il tuo volto; mi sazierò, al mio risveglio, della tua presenza.”

Colossesi 3:1-4

“Se dunque siete stati risuscitati con Cristo, cercate le cose di lassù dove Cristo è seduto alla destra di Dio.  Aspirate alle cose di lassù, non a quelle che sono sulla terra;  poiché voi moriste e la vostra vita è nascosta con Cristo in Dio. Quando Cristo, la vita nostra, sarà manifestato, allora anche voi sarete con lui manifestati in gloria.”

2.  Abbi fiducia in Dio e cerca una connessione significativa con lui

Dio è fedele e indipendentemente da come ti senta, indipendentemente se tutti ti lasciano, indipendentemente quanto tu possa essere solo, lui è lì. Lui ti ama più di quanto tu possa mai sapere o comprendere. Può sembrare un modo di dire cristiano, ma è assolutamente vero che la tua relazione con Dio può soddisfare tutte le tue necessità. Cercalo e sperimenterai personalmente il suo amore per te.

Isaia 49:16

“Ecco, io ti ho scolpita sulle palme delle mie mani.”

Salmi 139:7-10

“Dove potrei andarmene lontano dal tuo Spirito,
dove fuggirò dalla tua presenza?
Se salgo in cielo tu vi sei;
se scendo nel soggiorno dei morti,
eccoti là.
Se prendo le ali dell’alba
e vado ad abitare all’estremità del mare,
anche là mi condurrà la tua mano e mi afferrerà la tua destra.”

Salmi 16:11

“Tu m’insegni la via della vita; ci sono gioie a sazietà in tua presenza; alla tua destra vi sono delizie in eterno.”

Isaia 58:11

“Il SIGNORE ti guiderà sempre,
ti sazierà nei luoghi aridi,
darà vigore alle tue ossa;
tu sarai come un giardino ben annaffiato,
come una sorgente la cui acqua non manca mai.”

Matteo 6:33

“Cercate prima il regno e la giustizia di Dio, e tutte queste cose vi saranno date in più.”

Filippesi 4:19

“Il mio Dio provvederà a ogni vostro bisogno, secondo la sua gloriosa ricchezza, in Cristo Gesù.”

Giacomo 4:8

“Avvicinatevi a Dio, ed egli si avvicinerà a voi.”

Giosuè 1:5-6

“…come sono stato con Mosè, così sarò con te. Io non ti lascerò e non ti abbandonerò.  Sii forte e coraggioso…”

Salmi 121: 7-8

“Il SIGNORE ti preserverà da ogni male;
egli proteggerà l’anima tua.
Il SIGNORE ti proteggerà, quando esci e quando entri,
ora e sempre.”

Isaia 41:10

“Tu, non temere, perché io sono con te;
non ti smarrire, perché io sono il tuo Dio;

io ti fortifico, io ti soccorro,
io ti sostengo con la destra della mia giustizia.

Isaia 43:1-2

“Non temere, perché io ti ho riscattato,
ti ho chiamato per nome; tu sei mio!
Quando dovrai attraversare le acque, io sarò con te;
quando attraverserai i fiumi, essi non ti sommergeranno;
quando camminerai nel fuoco non sarai bruciato
e la fiamma non ti consumerà.”

Matteo 11:28

“Venite a me, voi tutti che siete affaticati e oppressi, e io vi darò riposo.”

1 Corinzi 10:13

“Nessuna tentazione vi ha còlti, che non sia stata umana; però Dio è fedele e non permetterà che siate tentati oltre le vostre forze; ma con la tentazione vi darà anche la via di uscirne, affinché la possiate sopportare.

3.  Lavora per creare delle connessioni significative, invece di aspettare che queste vengano da te

Può essere facile assaporare il ruolo della vittima, pensare che nessuno stia così male come me, credere alle ragioni con cui Satana ci alimenta per farci pensare che sia vero e in realtà essere inclini all’autocommiserazione. Quando si è tentati a stare seduti da soli e a crogiolarsi nei propri sentimenti, bisogna piuttosto superarli ed uscire a fare qualcosa con e/o per gli altri. Questo costruisce amore, unità, fratellanza e comunione.

Galati 6:2

“Portate i pesi gli uni degli altri e adempirete così la legge di Cristo.”

Giovanni 15:13

“Nessuno ha amore più grande di quello di dare la sua vita per i suoi amici.”

Filippesi 2:3-4

“Non fate nulla per spirito di parte o per vanagloria, ma ciascuno, con umiltà, stimi gli altri superiori a se stesso,  cercando ciascuno non il proprio interesse, ma anche quello degli altri.”

1 Giovanni 1:7

“Ma se camminiamo nella luce, com’egli è nella luce, abbiamo comunione l’uno con l’altro, e il sangue di Gesù, suo Figlio, ci purifica da ogni peccato.”

4.   Il corpo di Cristo

Il corpo di Cristo è il miglior antidoto alla solitudine. Tutti coloro che seguono Cristo e sono stati battezzati con un solo Spirito, sono il corpo di Cristo. Nel corpo diventiamo uno nonostante le nostre differenze; abbiamo comunione nello Spirito anche quando siamo soli. Siamo uno di mente, uno di spirito, uno di scopo e abbiamo un unico obiettivo. Se ti dedichi all’edificazione del corpo di Cristo attraverso la fedeltà personale, Dio ti assicurerà di trovare il tuo posto e il tuo ministero al suo interno.

Romani 12:5

“Così noi, che siamo molti, siamo un solo corpo in Cristo, e, individualmente, siamo membra l’uno dell’altro.

1 Corinzi 12:12

“Poiché, come il corpo è uno e ha molte membra, e tutte le membra del corpo, benché siano molte, formano un solo corpo, così è anche di Cristo.

1 Corinzi 12:26

“Se un membro soffre, tutte le membra soffrono con lui; se un membro è onorato, tutte le membra ne gioiscono con lui.

Efesini 2:19-22

“Così dunque non siete più né stranieri né ospiti; ma siete concittadini dei santi e membri della famiglia di Dio. Siete stati edificati sul fondamento degli apostoli e dei profeti, essendo Cristo Gesù stesso la pietra angolare, sulla quale l’edificio intero, ben collegato insieme, si va innalzando per essere un tempio santo nel Signore. In lui voi pure entrate a far parte dell’edificio che ha da servire come dimora a Dio per mezzo dello Spirito.

Efesini 4:11-13

“È lui che ha dato alcuni come apostoli, altri come profeti, altri come evangelisti, altri come pastori e dottori, per il perfezionamento dei santi in vista dell’opera del ministero e dell’edificazione del corpo di Cristo, fino a che tutti giungiamo all’unità della fede e della piena conoscenza del Figlio di Dio, allo stato di uomini fatti, all’altezza della statura perfetta di Cristo.

Con Dio accanto a noi e il suo Spirito che ci guida, possiamo navigare nelle acque della solitudine e entrare nel riposo e nella pace che ottengo quando rinuncio a tutti gli sforzi per soddisfare i miei desideri umani e mi do interamente a Dio.


Potresti essere interessato a leggere alcune testimonianze sulla nostra pagina sul tema solitudine
, o nei seguenti articoli:

31 versetti biblici sulla speranza per giovani cristiani

19 versetti nella Bibbia che mostrano i pensieri di Dio verso di noi

Insegnamenti chiave

Scopri come la Parola di Dio ci sfida e ci rende capaci di vivere una vita al 100% in accordo con la sua volontà, in modo che non dobbiamo più cadere nel peccato, ma possiamo giungere a una vita di vittoria.

Scarica ebook gratis

La grazia in Gesù Cristo

“Quando si pensa alla grazia si pensa perlopiù al perdono. E poiché tutti abbiamo peccato, tutti abbiamo bisogno della grazia.” Sigurd Bratlie apre con queste parole questo opuscolo. Tuttavia, continua col descrivere a fondo che la grazia che è in Cristo Gesù significa molto di più del perdono. Significa anche verità e aiuto. Ci insegna a non peccare, in modo che possiamo essere completamente liberi per vivere una vita di vittoria che conduce a perfezione.

Seguici