31 versetti su uno degli argomenti più importanti della Bibbia

Riesci a indovinare quale sia il tema centrale? Ecco un indizio: Solo chi è questo ottiene la grazia …

31 versetti su uno degli argomenti più importanti della Bibbia

L’umiltà è uno dei temi più centrali della Bibbia. Questa selezione di versetti biblici sull’umiltà ci aiuta a capire perché Dio apprezzi così tanto questa virtù.

Perché l’umiltà è così importante?

Perché senza umiltà, senza che noi scegliamo liberamente e volontariamente di sottometterci alla volontà di Dio, lui non può compiere l’opera che vuole fare in noi. Ci sono tantissimi versetti sull’umiltà nella Bibbia, perché è un fattore cruciale per la nostra conformità all’immagine del Figlio. (Romani 8:29.) Questo è, naturalmente, l’obiettivo di un vero discepolo, e perché ciò avvenga, dipendiamo totalmente dall’aiuto e dalla grazia di Dio. E come possiamo ottenere questo aiuto e questa grazia?

“Anzi, egli ci accorda una grazia maggiore; perciò la Scrittura dice: «Dio resiste ai superbi e dà grazia agli umili». Giacomo 4:6.

“Guiderà gli umili nella giustizia, insegnerà agli umili la sua via.” Salmi 25:9.

“Egli mi disse: “Non temere, Daniele, poiché dal primo giorno che ti mettesti in cuore di capire e d’umiliarti davanti al tuo Dio, le tue parole sono state udite e io sono venuto a motivo delle tue parole.” Daniele 10:12.

“Ed egli mi ha detto: «La mia grazia ti basta, perché la mia potenza si dimostra perfetta nella debolezza». 2 Corinzi 12:9.

L’esempio di umiltà di Gesù

Il più grande esempio che abbiamo di ciò che significa umiliarci è venuto dal nostro precursore e salvatore, Gesù. Ecco alcuni versetti biblici che mostrano la grande umiltà di Gesù e ci mostrano come possiamo seguirlo.

“Abbiate in voi lo stesso sentimento che è stato anche in Cristo Gesù, il quale, pur essendo in forma di Dio, non considerò l’essere uguale a Dio qualcosa a cui aggrapparsi gelosamente, ma svuotò se stesso, prendendo forma di servo, divenendo simile agli uomini; trovato esteriormente come un uomo, umiliò se stesso, facendosi ubbidiente fino alla morte, e alla morte di croce.” Filippesi 2:5-8.

“Io non posso fare nulla da me stesso; come odo, giudico; e il mio giudizio è giusto, perché cerco non la mia propria volontà, ma la volontà di colui che mi ha mandato.” Giovanni 5:30.

“Venite a me, voi tutti che siete affaticati e oppressi, e io vi darò riposo. Prendete su di voi il mio giogo e imparate da me, perché io sono mansueto e umile di cuore; e voi troverete riposo alle anime vostre; poiché il mio giogo è dolce e il mio carico è leggero». Matteo 11:28-30.

«Però non la mia volontà, ma la tua sia fatta». Luca 22:42.

“…chiunque vorrà essere grande fra voi, sarà vostro servitore; e chiunque, tra di voi, vorrà essere primo sarà servo di tutti. Poiché anche il Figlio dell’uomo non è venuto per essere servito, ma per servire, e per dare la sua vita come prezzo di riscatto per molti.” Marco 10:43-45.

I pericoli della superbia

L’opposto dell’umiltà è la superbia, considerare me stesso più alto o più importante della volontà e dello scopo di Dio. Può essere sottile – una mancanza di fede, per esempio, dove mi fido dei miei sentimenti e del mio ragionamento più che della parola e della promessa e della forza di Dio. La superbia è contraria alla mente di Cristo, che è umiltà, e Dio resiste ai superbi. La superbia è la radice di molti problemi e di miseria:

“Infatti dove c’è invidia e contesa, c’è disordine e ogni cattiva azione. Giacomo 3:16.

“Tu salvi la gente afflitta, ma il tuo sguardo si ferma sugli altèri, per abbassarli. 2 Samuele 22:28.

“Venuta la superbia, viene anche l’infamia; ma la saggezza è con gli umili. Proverbi 11:2.

“Perché tutto ciò che è nel mondo, la concupiscenza della carne, la concupiscenza degli occhi e la superbia della vita, non viene dal Padre, ma dal mondo. E il mondo passa con la sua concupiscenza; ma chi fa la volontà di Dio rimane in eterno.” 1 Giovanni 2:16-17.

“Non parlate più con tanto orgoglio; non esca più l’arroganza dalla vostra bocca; poiché il SIGNORE è un Dio che sa tutto e da lui sono pesate le azioni dell’uomo. 1 Samuele 2:3.

Umiltà verso gli altri

Questi versetti della Bibbia mostrano che l’umiltà nel mio rapporto con le altre persone si riflette nei miei pensieri, nelle parole, nelle azioni e nell’atteggiamento:

“Non fate nulla per spirito di parte o per vanagloria, ma ciascuno, con umiltà, stimi gli altri superiori a se stesso, cercando ciascuno non il proprio interesse, ma anche quello degli altri.” Filippesi 2:3-4.

“Per la grazia che mi è stata concessa, dico quindi a ciascuno di voi che non abbia di sé un concetto più alto di quello che deve avere, ma abbia di sé un concetto sobrio, secondo la misura di fede che Dio ha assegnata a ciascuno. Romani 12:3.

“Abbiate tra di voi un medesimo sentimento. Non aspirate alle cose alte, ma lasciatevi attrarre dalle umili. Non vi stimate saggi da voi stessi. Romani 12:16.

“Così anche voi, giovani, siate sottomessi agli anziani. E tutti rivestitevi di umiltà gli uni verso gli altri, perché Dio resiste ai superbi ma dà grazia agli umili.” 1 Pietro 5:5.

“Allora, sedutosi, chiamò i dodici e disse loro: «Se qualcuno vuol essere il primo, sarà l’ultimo di tutti e il servitore di tutti». Marco 9:35.

“Nessuno ha amore più grande di quello di dare la sua vita per i suoi amici. Giovanni 15:13.

L’umiltà ha una grande ricompensa nel regno dei cieli

Essere umili significa essere nella volontà di Dio in ogni momento, e questi versetti della Bibbia mostrano che l’umiltà porta a una grande benedizione:

“Beati i poveri in spirito, perché di loro è il regno dei cieli.” Matteo 5:3.

“Perché il SIGNORE gradisce il suo popolo e adorna di salvezza gli umili. Salmi 149:4.

“Il frutto dell’umiltà e del timore del SIGNORE è ricchezza, gloria e vita. Proverbi 22:4.

“Poiché chiunque si innalza sarà abbassato e chi si abbassa sarà innalzato.” Luca 14:11.

“Umiliatevi dunque sotto la potente mano di Dio, affinché egli vi innalzi a suo tempo. 1 Pietro 5:6.

“Gli umili avranno abbondanza di gioia nel SIGNORE e i più poveri tra gli uomini esulteranno nel Santo d’Israele. Isaia 29:19.

“Chi pertanto si farà piccolo come questo bambino, sarà lui il più grande nel regno dei cieli.” Matteo 18:4.

Altri versetti della Bibbia che mostrano come Dio vede l’umiltà

“O uomo, egli ti ha fatto conoscere ciò che è bene; che altro richiede da te il SIGNORE, se non che tu pratichi la giustizia, che tu ami la misericordia e cammini umilmente con il tuo Dio? Michea 6:8.

«Ecco su chi io poserò lo sguardo: su colui che è umile, che ha lo spirito afflitto e trema alla mia parola.” Isaia 66:2.

“L’orgoglio abbassa l’uomo, ma chi è umile di spirito ottiene gloria. Proverbi 29:23.

“Umiliatevi davanti al Signore, ed egli v’innalzerà. Giacomo 4:10.

Naturalmente, questo è solo un campione. Ci sono molti altri versetti biblici sull’umiltà. Se meditiamo su queste scritture sull’umiltà e le ubbidiamo, troveremo la via della vita.

 

Potresti essere interessato a saperne di più sulla nostra pagina tematica sull’umiltà, o negli articoli seguenti:

 

Scritture tratte da New King James Version®. Copyright © 1982 di Thomas Nelson. Utilizzate con autorizzazione. Tutti i diritti riservati.

Scarica ebook gratis

Sono stato crocifisso con Cristo

Scritto da Elias Aslaksen

Questo opuscolo è basato sulle parole di Paolo in Galati 2:20: “Sono stato crocifisso con Cristo: non sono più io che vivo, ma Cristo vive in me…” Qui Elias Aslaksen spiega cosa significa e come il lettore possa avere la stessa testimonianza di Paolo nella propria vita.