Un consiglio per diventare molto più felici!

Rallegrarsi con quelli che sono allegri è più facile a dirsi che a farsi. Ma se imparo a farlo semplicemente – pensa quanto aumenterà la mia propria gioia!

Scritto da Marie Lenk
Un consiglio per diventare molto più felici!

“Rallegratevi con quelli che sono allegri…” Romani 12:15. Questa parola di Dio va direttamente contro la mia natura umana. La mia reazione naturale quando vedo che avviene qualcosa di buono con gli altri è di essere invidioso, e poi lamentarmi e autocommiserarmi. “Perché non ho quello che ha il mio amico? Non merito anch’io qualcosa di buono? Forse non ne sono degno. Non è giusto”. Anche se non lo dico ad alta voce è nei miei pensieri e nel mio spirito. Di certo non sono felice allora.

Che cosa posso fare a tale riguardo? Devo continuare in quel modo? La buona notizia è che posso essere completamente liberato da tali pensieri! Quando queste nuvole grigie di pensieri invidiosi ed egoisti iniziano a venire nella mia direzione come reazione umana a qualcosa che ho visto o sentito, devo giudicarli e riconoscerli per quello che sono, cioè tentazioni a peccare! Allora posso odiarli e posso semplicemente dire “No! Non cedo a tali pensieri e non li credo! Non sono secondo la Parola di Dio. E non mi rendono nemmeno felice. Perché allora farli abitare nella mia mente?”

E dopo aver detto no, ho anche alcune armi potenti per mandare questi pensieri molto lontano da me. Posso pregare a Gesù, “Aiutami a non cedere a questi pensieri!” Per quanto possano sembrare ragionevoli, giustificati o veri secondo la mia ragione umana, Gesù è un potente aiuto nel momento del bisogno. (Ebrei 4:15-16.) Dio mi aiuta anche a vincere dandomi la sua Parola. Rallegratevi con quelli che sono allegri…” Romani 12:15. “L’amore non invidia…” 1 Corinzi 13:4. “La vostra condotta non sia dominata dall’amore per il denaro; siate contenti delle cose che avete”. Ebrei 13:5. Finché tengo saldamente a tali parole e continuo a lottare contro questi pensieri, i pensieri non avranno potere su di me!

Leggi di più qui: Come faccio prigioniero ogni pensiero?

La Parola di Dio mi dà anche forza per rivolgere i miei pensieri verso il bene e allontanarli dall’egoismo nella mia natura umana. Posso scegliere di ringraziare Dio per i miei amici e per come lui ha benedetto me. Nel mio cuore li amo, e non voglio che qualcosa vi si frapponga! Una volta ho sentito che è impossibile pensare negativamente di qualcuno per cui preghi. Credo che la stessa cosa sia vera qui – non posso essere invidioso di qualcuno se prego per questa persona! Posso anche ringraziare Dio per tutto quello che lui mi ha dato. Se penso un po’ indietro, è ovvio che lui abbia vera cura per me, segue nei dettagli della mia vita e mi dà esattamente quello di cui ho bisogno per essere salvato, il che è il mio desiderio più profondo. Ho definitivamente ogni motivo per essere pieno di gratitudine e per scacciare tutti i pensieri di scontentezza!

Alla fine, la tentazione perde la sua forza e io ho mantenuto la mia gioia. Se continuo in questa lotta, diventerà sempre più facile rallegrarmi con coloro che si rallegrano. Col passare del tempo, inizio a farlo naturalmente. Se mi rallegro solamente quando vedo che succede qualcosa di buono con me, e perdo la mia gioia quando qualcosa di buono avviene con qualcun altro, allora ho veramente poca gioia nella vita. Ma se riesco a rallegrami con tutti coloro che si rallegrano – pensa quanta più gioia sia questo! E quanto più felice sarò!

Potresti essere interessato a leggere di più sulla nostra pagina tematica sulla felicità e la gioia, o nel video qui sotto:

 

Scritture tratte da New King James Version®. Copyright © 1982 di Thomas Nelson. Utilizzate con autorizzazione. Tutti i diritti riservati.

Scarica ebook gratis

Cosa significa essere un cristiano

Scritto da Elias Aslaksen

Essere un cristiano è una vita molto più profonda del semplice chiedere a Gesù di entrare nel tuo cuore e credere nel perdono dei peccati. È una vita di sviluppo e crescita nelle cose di Cristo. Questo opuscolo presenta in modo molto chiaro e semplice le basi di una vita cristiana.