Nato di nuovo ad una speranza viva

La risurrezione di Gesù e la venuta dello Spirito Santo hanno acceso la speranza per tutti i suoi discepoli – compresi te e me! Leggi di più!

Nato di nuovo ad una speranza viva

“Benedetto sia il Dio e Padre del nostro Signore Gesù Cristo, che nella sua grande misericordia ci ha fatti rinascere a una speranza viva mediante la risurrezione di Gesù Cristo dai morti, per una eredità incorruttibile, senza macchia e inalterabile. Essa è conservata in cielo per voi…” 1 Pietro 1:3-4.

Sembrava molto buio quando Gesù fu crocifisso e lo portarono al sepolcro. Pietro pensava che fosse tutto finito. Aveva giurato di non conoscere Gesù, e certamente gli faceva male nella coscienza, perché in realtà amava Gesù con tutto il cuore. Ma era debole; non aveva ancora ricevuto alcuna forza dello Spirito su di lui. Ma poi le donne giunsero al sepolcro e Gesù non c’era! E poi corsero dai discepoli e dissero: “Gesù non c’è, è risorto! Al che si accese la speranza in Pietro e nei cuori degli altri discepoli. Gesù aveva vinto la morte! Il Maestro aveva vinto la morte! Poco dopo si mostrò a loro e una viva speranza entrò nel cuore di Pietro e dei discepoli, la speranza che ora anche loro avrebbero potuto seguire il Maestro.

E poi, quando ricevettero lo Spirito Santo, vediamo che Pietro divenne un uomo completamente nuovo. Era audace e professò loro la parola della verità, tanto che molti di loro tremavano e furono “colpiti al cuore”. Era un Pietro completamente nuovo che stava di fronte a loro: un uomo di Dio, pieno dello Spirito Santo. Non aveva ancora fatto molti progressi sulla nuova e vivente via, ma aveva ricevuto lo Spirito Santo, ed era come se ogni vigliaccheria e scoraggiamento fosse stato scosso via da lui. (Atti 2)

Paolo scrive anche che Dio non ci ha dato uno spirito di scoraggiamento e di paura, ma lo spirito di forza. È stato lo spirito di forza che ha colpito Pietro e gli altri fratelli. E non solo lo spirito di forza, ma anche lo spirito d’amore e di autocontrollo per poter dire la parola della vita alla gente. (2 Timoteo 1:7.) Perché lo spirito di forza, di amore e di una mente sana è la saggezza di Dio che ci aiuta e ci illumina affinché possiamo progredire sulla nuova e vivente via.

Così, grazie a Dio, siamo stati generati di nuovo ad una viva speranza.

“La morte è stata sommersa nella vittoria”. 
O morte, dov’è il tuo dardo?
O morte, dov’è la tua vittoria?” 
1 Corinzi 15:54-55.

Questa è la viva speranza che Dio ci ha dato!


Questo articolo è basato su un discorso di Kaare J. Smith
del 22 Ottobre, 2018.

 

 

Potresti essere anche interessato a leggere di più sulla nostra pagina tematica sullo Spirito Santo, o nei seguenti articoli:

Scritture tratte da New King James Version®. Copyright © 1982 di Thomas Nelson. Utilizzate con autorizzazione. Tutti i diritti riservati.

Scarica ebook gratis

Una tale grande salvezza

Scritto da Sigurd Bratlie

L’apostolo che scrisse il libro di Ebrei la chiamò “una parola d’esortazione” Lo scopo di questo opuscolo è di ampliare ed estendere quella esortazione, portando fede e salvezza a tutti coloro che hanno una vocazione celeste. Tutti coloro che seguono l’esortazione della lettera agli Ebrei possono raggiungere questa grande salvezza.