Passa al contenuto

Che cosa significa ricevere grazia?

Qual è lo scopo del dono della grazia di Gesù? La grazia è qualcosa che ricevo per coprire i miei peccati, o significa qualcosa di molto diverso?
What does it mean to have grace?

Si è detto molto sulla grazia, ma cosa significa avere la grazia?

Grazia significa perdono:

Prima di tutto, grazia significa perdono.

La grazia è un dono incredibile che riceviamo quando ci pentiamo dei nostri peccati e accettiamo Gesù come nostro Salvatore. Senza questo dono del perdono, saremmo persi per sempre. Vivendo una vita pura e irreprensibile qui sulla terra, senza commettere mai un peccato pur essendo tentato, Gesù ha potuto pagare, una volta per sempre, per i nostri peccati. (Efesini 1:7)

“Ravvedetevi dunque e convertitevi, perché i vostri peccati siano cancellati e affinché vengano dalla presenza del Signore dei tempi di ristoro.” Atti 3:19.

Nel vecchio patto, le persone ricevevano anche il perdono dei peccati sacrificando gli animali, ma non ricevevano alcun aiuto per smettere di peccare. Era un ciclo continuo di peccato, perdono, peccato e perdono. Questa è la migliore speranza nel nuovo patto – tempi di ristoro! Poiché Gesù ha vinto in ogni tentazione, ha inaugurata una nuova via per noi, prima perdonandoci i nostri peccati passati e dandoci un nuovo inizio, e poi insegnandoci a vincere nelle tentazioni proprio come ha vinto Lui. (Ebrei 10:20)

Grazia significa aiuto:

“Accostiamoci dunque con piena fiducia al trono della grazia, per ottenere misericordia e trovare grazia ed essere soccorsi al momento opportuno.” Ebrei 4:16.

Il momento del bisogno è quando ci rendiamo conto che siamo tentati dal peccato. Prima di cadere nel peccato, abbiamo questa opportunità vitale di accostarci al trono della grazia (in preghiera) e di chiedere aiuto al nostro Salvatore (che ha sperimentato le tentazioni allo stesso modo nostro), e mediante lo Spirito Santo, Lui ci dà la grazia e l’aiuto per vincere – prima di cadere!

Non importa quanto sia legato dal peccato adesso, seguendo Cristo e rinunciando e crocifiggendo i peccati che lo Spirito Santo mi rivela, posso ricevere grazia a sufficienza per essere completamente liberato e avere vittoria.

Grazia significa tempo:

“Come collaboratori di Dio, vi esortiamo a non ricevere la grazia di Dio invano;  poiché egli dice:  «Ti ho esaudito nel tempo favorevole, e ti ho soccorso nel giorno della salvezza».  Eccolo ora il tempo favorevole; eccolo ora il giorno della salvezza!” 2 Corinzi 6:1-2.

Se leggiamo questo e sentiamo il desiderio di vincere il peccato, c’è ancora un tempo di grazia nella nostra vita. Ma questo tempo di grazia non è illimitato e non sappiamo quanto tempo abbiamo. Oggi è un giorno di grazia; oggi abbiamo l’opportunità di accostarci al trono della grazia per ottenere aiuto per essere salvati (liberati, diventare vittoriosi, per non essere più schiavi delle nostre concupiscenze e del nostro ego egoista). Non lasciare che oggi sia invano.

L’umile riceve grazia:

Dio dà grazia agli umili. (Giacomo 4:6) Devo riconoscere che sono completamente incapace di essere buono e puro con le mie forze. Devo riconoscere che sono completamente dipendente dall’aiuto di Cristo per vincere le cattive tendenze in me. Quando rimango in questo stato umile, solo allora Dio è capace di darmi la grazia.

Grazia significa anche che tutto ciò che realizzo nel mio sviluppo spirituale, anche nelle cose terrene, l’ho ricevuto da Dio che ci ha dato suo figlio, perciò dovrei dare a Lui tutto il merito.

Grazia significa che è possibile vivere moderatamente, giustamente e in modo santo:

“Infatti la grazia di Dio, salvifica per tutti gli uomini, si è manifestata, e ci insegna a rinunciare all’empietà e alle passioni mondane, per vivere in questo mondo moderatamente, giustamente e in modo santo,  aspettando la beata speranza e l’apparizione della gloria del nostro grande Dio e Salvatore, Cristo Gesù.  Egli ha dato se stesso per noi per riscattarci da ogni iniquità e purificarsi un popolo che gli appartenga, zelante nelle opere buone.” Tito 2:11-14.

Quindi, cosa significa avere grazia?

Grazia significa perdono. Grazia significa aiuto e forza per vincere su ogni peccato che Dio ci mostra. Grazia significa tempo di lavorare alla nostra salvezza. Questa grazia è disponibile per tutti coloro che sono disposti a umiliare se stessi e ad accettare Gesù come Signore per ricevere il perdono, e meglio ancora, è disponibile quotidianamente al trono della grazia, per tutti coloro che sono disposti ad umiliarsi e invocare Dio per aiuto e forza per sconfiggere il peccato che si solleva in noi. Oggi è un giorno di grazia.

Potresti essere interessato a leggere di più su cosa significa la grazia nell’e-book gratuito “La grazia in Gesù Cristo” o riguardo al vincere il peccato nell’e-book gratuito “Cristo manifestato in carne.

Vittoria sul peccato

È possibile vivere come Gesù?

Insegnamenti chiave

Scopri come la Parola di Dio ci sfida e ci rende capaci di vivere una vita al 100% in accordo con la sua volontà, in modo che non dobbiamo più cadere nel peccato, ma possiamo giungere a una vita di vittoria.

Scarica ebook gratis

La grazia in Gesù Cristo

“Quando si pensa alla grazia si pensa perlopiù al perdono. E poiché tutti abbiamo peccato, tutti abbiamo bisogno della grazia.” Sigurd Bratlie apre con queste parole questo opuscolo. Tuttavia, continua col descrivere a fondo che la grazia che è in Cristo Gesù significa molto di più del perdono. Significa anche verità e aiuto. Ci insegna a non peccare, in modo che possiamo essere completamente liberi per vivere una vita di vittoria che conduce a perfezione.

Seguici
Vai alla barra degli strumenti