Passa al contenuto

La vita è attività – sia qui che nell’eternità

Il tempo è breve e saremo posti nell’eternità secondo la nostra attività di fede qui sulla terra.
Life is activity – both here and in eternity

Siamo entrati in un’attività eterna e gloriosa se la vita eterna dimora in noi. Abbiamo tutte le ragioni per rallegrarci nella speranza delle cose gloriose e interessanti di cui parteciperemo nell’eternità.

Eternità: Il regno dei viventi

Gesù disse che i devoti che vivono e credono in lui non moriranno mai. (Giovanni 11:25-26) Non scenderanno mai nel regno dei morti insieme ai morti, ma entreranno nel regno dei vivi insieme a Cristo e a tutte le altre anime che sono vivificate e glorificate. Dio non considera nemmeno la sua creazione naturale buona abbastanza per i suoi santi. Lui creerà per loro un nuovo cielo e nuova terra, nei quali abiti la giustizia. (2 Pietro 3:13; Apocalisse 21:1)

“«Essi saranno, nel giorno che io preparo, saranno la mia proprietà particolare», dice il SIGNORE degli eserciti; «io li risparmierò, come uno risparmia il figlio che lo serve. Voi vedrete di nuovo la differenza che c’è fra il giusto e l’empio, fra colui che serve Dio e colui che non lo serve.” Malachia 3:17-18.

Pensa a quale attività e gloria ci sarà in tutte le cose nuove che Dio creerà! Ma com’è scritto: «Le cose che occhio non vide, e che orecchio non udì, e che mai salirono nel cuore dell’uomo, sono quelle che Dio ha preparate per coloro che lo amano». 1 Corinzi 2:9.

Coloro che vincono come lui ha vinto, siederanno assieme a lui sul suo trono. (Apocalisse 3:21) Da questo trono procederà una grande, eterna attività. Ci saranno creature viventi che volano avanti e indietro come fulmini secondo l’attività dello Spirito. (Ezechiele 1; Apocalisse 4) Le sette lampade accese, che sono i sette spiriti di Dio, bruceranno e lampi, voci e tuoni verranno dal trono.

L’attività di Dio sulla terra oggi: Una grande battaglia

Oggi l’attività di Dio si occupa in primo luogo della preparazione di una sposa per suo figlio, Gesù Cristo; in secondo luogo, il suo impegno è quello di salvare quante più anime possibili dal potere di Satana. I suoi angeli partecipano pure a questa attività. “Essi non sono forse tutti spiriti al servizio di Dio, mandati a servire in favore di quelli che devono ereditare la salvezza? Ebrei 1:14. Il potere di Satana sarà schiacciato e tutti i nemici di Cristo saranno riuniti per essere il suo sgabello. (Ebrei 1:13) Allora gli empi avranno finito eternamente con la loro attività e i devoti cominceranno ad essere attivi come mai prima.

Come risultato della potente attività di Satana, l’Anticristo (che è senza legge) sorgerà con ogni sorta di opere potenti bugiarde, segni e prodigi. (2 Tessalonicesi 2:9) Oggi sperimentiamo questa attività come mai prima. Cristo sta combattendo una grande battaglia contro questa attività attraverso l’opera dello Spirito della verità. Se non siamo partecipi di tutto cuore all’attività dello Spirito ora, in tutto il bene contro ogni male, allora non parteciperemo a nessuna attività futura. Dio non pone “pesci morti” spirituali sul trono della sua gloria. Paolo ringraziò sempre Dio per l’opera di fede e le fatiche d’amore dei tessalonicesi. (1 Tessalonicesi 1:3) Quanto più diventiamo partecipi della vera vita di Dio, tanto più intensa sarà la nostra attività. Se ci allontaniamo dalla via della vita, finiremo nelle assemblee dei morti invece che nella chiesa del Dio vivente. Solo nella sua chiesa possiamo trovare la vera vita spirituale, crescita e sviluppo.

Il giudizio secondo quello che abbiamo fatto

“Noi tutti infatti dobbiamo comparire davanti al tribunale di Cristo, affinché ciascuno riceva la retribuzione di ciò che ha fatto quando era nel corpo, sia in bene sia in male. 2 Corinzi 5:10.

“Ecco, sto per venire e con me avrò la ricompensa da dare a ciascuno secondo le sue opere.” Apocalisse 22:12.

Il tempo è breve e saremo posti nell’eternità secondo la nostra attività di fede qui sulla terra. Perciò dobbiamo riunirci per incitarci all’amore e alle buone opere. (Ebrei 10:25)

Pietro ci esorta, come sacerdozio regale, ad usare tutta la diligenza per aggiungere alla nostra fede virtù e ad annunciare le virtù di colui che ci ha chiamati dalle tenebre alla sua meravigliosa luce. (1 Pietro 2:9; 2 Pietro 1:5)

Prendiamo a cuore le esortazioni dell’apostolo affinché ci sia un’attività viva e potente in tutto ciò che è buono. Cristo arriva presto e ricompenserà riccamente.


Questo articolo è stato tradotto dal norvegese ed è stato pubblicato per la prima volta con il titolo “La vita è attività” nel periodico della BCC
Skjulte Skatter (Tesori Nascosti) nell’aprile 1965.
© Copyright Stiftelsen Skjulte Skatters Forlag

Potresti essere interessato a leggere di più nei seguenti articoli:

Cristianesimo attivo

La parola della croce: cristianesimo pratico

How do you become more than a “skin-deep” Christian?

Insegnamenti chiave

Scopri come la Parola di Dio ci sfida e ci rende capaci di vivere una vita al 100% in accordo con la sua volontà, in modo che non dobbiamo più cadere nel peccato, ma possiamo giungere a una vita di vittoria.

Scarica ebook gratis

Una tale grande salvezza

L’apostolo che scrisse il libro di Ebrei la chiamò “una parola d’esortazione” Lo scopo di questo opuscolo è di ampliare ed estendere quella esortazione, portando fede e salvezza a tutti coloro che hanno una vocazione celeste. Tutti coloro che seguono l’esortazione della lettera agli Ebrei possono raggiungere questa grande salvezza.

Seguici