Passa al contenuto

Preghiera: Naturale come respirare

Perché la preghiera è così importante per un credente?
Why do we pray? Is prayer for you as natural as breathing?

Perché preghiamo?

Non possiamo vivere più di pochi brevi minuti senza respirare. Quando pensiamo a qualcuno che ha l’asma, che ha difficoltà a respirare, la sua condizione può influire su tutto il corpo. Potrebbero avere dolori acuti al petto e avere difficoltà a parlare quando hanno un attacco. Il respiro passa quasi inosservato per noi ogni giorno, ma è fondamentale per la sopravvivenza. Poter respirare ci rende così leggeri e felici e ci permette di essere attivi.

Per un credente, la preghiera è, o dovrebbe essere, come il respiro, si può dire. La preghiera corrisponde ai polmoni di un cristiano credente di tutto cuore. Senza pregare non possiamo avere fede vivente in noi. La preghiera ci rende felici, ci rende attivi e rende le cose leggere e facili nella vita quotidiana quando siamo in quella presenza, in quella vicinanza nella preghiera con Dio. In realtà, non possiamo vivere senza essere nello spirito di preghiera, quel contatto quotidiano con Dio. È così che otteniamo aiuto, forza e risposte alle grandi e piccole situazioni della vita. (Ebrei 4:16)

Leggi pure: Com’è possibile pregare incessantemente?

Perché preghiamo?

Non sappiamo per cosa dovremmo pregare, ma sentiamo che lo Spirito Santo intercede per noi e prega per noi e rende le cose più viventi per noi. (Romani 8,26-27) Questo ci aiuta a volgerci ancora di più a lui, ed entriamo in un buono spirito di preghiera, che compie ogni cosa nella nostra vita.

La preghiera è strettamente legata al ministero della parola: “…continueremo a dedicarci alla preghiera e al ministero della Parola.” Atti 6:4. Prima la preghiera e poi il ministero della parola. Possiamo metterla in questo modo: È la preghiera che dà il potere di essere in grado di svolgere il ministero della parola. Senza una preghiera interiore a Dio e senza essere nello spirito di preghiera, non abbiamo in noi quel potere che ci permette di dare nutrimento e aiuto attraverso la Parola.

Pregare ha l’effetto di muovere le mani di Dio. Se preghiamo per qualcuno in Africa, le mani di Dio si trasferiscono in Africa e lui lavora in coloro per i quali preghiamo. La preghiera ci dà un potente raggio d’azione, in modo che possiamo essere attivi in tutto il mondo da dove ci troviamo.

Leggi pure: La preghiera: Una potente arma segreta

Paolo aveva le preoccupazioni quotidiane della chiesa, compiti che gli erano affidati. (2 Corinzi 11:28) Quelle erano preghiere di cui si serviva quotidianamente. Ha usato molto tempo per pensare agli altri e per pregare per loro. Ha pregato per le chiese. Sentiva e conosceva i loro punti di forza e di debolezza e pregava per loro, perché Dio potesse intervenire. Questo vale anche quando qualcuno ha commesso peccato, ma che non conduce alla morte, come è scritto in 1 Giovanni 5:16. Allora dobbiamo pregare e Dio darà loro la vita.

La preghiera è un ministero incredibile, nascosto e glorioso. Dio dà vita agli altri attraverso le nostre preghiere e questo a sua volta porta un’incredibile gratitudine a Dio. La preghiera ha come effetto che siamo costantemente in uno stato di ringraziamento. (Filippesi 4:6-7; Colossesi 4:2)

” ‘Provami’ ci dice la sua voce,
chi lo fa, beato qui sarà.
Se tua madre può dimenticarti,
più di ogni madre t’ ama Lui.
E nel cuor che sente la distretta,
Lui esclama ‘ora resta in me’.
Se tu dai tutto nelle sue mani,
s’apriran per te le vie del ciel.”

Estratto dal libro dei canti Le Vie del Signore #295
Scritto da Laurentze Mørch

Questo articolo è ispirato ad un discorso Kaare J. Smith del 25 Settembre 2018.

 

Potresti essere interessato a leggere di più sulla nostra pagina tematica sulla preghiera, o negli articoli qui sotto.

Come dovremmo pregare secondo la volontà di Dio?

Come posso ricevere risposte alle mie preghiere?

Insegnamenti chiave

Scopri come la Parola di Dio ci sfida e ci rende capaci di vivere una vita al 100% in accordo con la sua volontà, in modo che non dobbiamo più cadere nel peccato, ma possiamo giungere a una vita di vittoria.

Scarica ebook gratis

Cosa significa essere un cristiano

Essere un cristiano è una vita molto più profonda del semplice chiedere a Gesù di entrare nel tuo cuore e credere nel perdono dei peccati. È una vita di sviluppo e crescita nelle cose di Cristo. Questo opuscolo presenta in modo molto chiaro e semplice le basi di una vita cristiana.

Seguici