Passa al contenuto

“Sia fatta la tua volontà!”

Le parole di Gesù, quando entrò nel mondo e quando lo lasciò, erano: "Non la mia volontà, ma la tua sia fatta!" Questa è la chiave verso l'unità, con Dio e il suo popolo.
Your will be done! Hebrews 10:7-9

Le frasi seguenti sono citate da un poema: “Dalle parole così forti, ‘Sia fatta la tua volontà!’ Mise in ginocchio le potenze dell’inferno.” Questo si riferisce alla volontà di Dio.

Se ci attacchiamo con tutto il cuore a queste parole, “Sia fatta la tua volontà!” siamo invincibili in ogni genere di tentazioni, tribolazioni e avversità. è difficile trovare parole più forti e più liberatorie di queste: “Sia fatta la tua volontà!” Con queste parole trionfiamo su tutti i poteri malvagi e troviamo sempre pace e conforto.

In questo il Padre e il Figlio diventano perfettamente uno e solo in questo uno noi possiamo diventare perfettamente uno. Non c’è altra strada verso l’unità.

Dio non gradiva i sacrifici animali, ma gradisce un corpo che fa la sua volontà. “Ecco, vengo per fare, o Dio, la tua volontà.” Ebrei 10:7,9. Mediante questa singola volontà siamo santificati una volta per tutte, cioè separati nel nostro spirito da tutto ciò che non è in armonia con questa volontà. In questa volontà Gesù intercede per noi. (Romani 8:27)

Tutto ciò che è malvagio è legato alla volontà propria di una persona. Tutti gli spiriti cattivi e impuri sono uniti con questa volontà propria, spiriti come ostinazione, insubordinazione, durezza, orgoglio, autoaffermazione, odio, gelosia, adulterio, ingiustizia, menzogna, vanità, grandezza, onore e anche guadagno, ecc.

Ogni bene che può essere menzionato è legato alla volontà di Dio, che è buona, gradita e perfetta. (Romani 12:2) Se amiamo questa volontà, saremo anche riempiti con la sua conoscenza. (Colossesi 1:9) Se ci atteniamo ad essa, otterremo anche tutte le promesse delle Scritture. In questa singola volontà siamo uniti nella stessa mente e nello stesso Spirito.

Nessuno può essere un discepolo di Gesù senza odiare la sua volontà propria e la consegna nella morte di Cristo. Seguendo Cristo come suoi discepoli, l’unica cosa utile a qualcosa è una nuova creazione con un nuovo Spirito e una nuova volontà. (2 Corinzi 5:17; Galati 6:15) In questo Spirito e questa volontà saremo anche uniti con Cristo e i santi quando suonerà la tromba.


Questo articolo è stato tradotto dal norvegese ed è stato pubblicato la prima volta col titolo “La tua volontà” nel periodico della BCC “Tesori Nascosti” (“Skjulte Skatter”) nel luglio 1974
© Copyright Stiftelsen Skjulte Skatters Forlag

 

Potresti essere interessato a continuare a leggere nella pagine a tema riguardo la vita del discepolo o il messaggio della croce.

Cosa intendeva Gesù quando disse “Ecco, vengo per fare la tua volontà”?

Insegnamenti chiave

Scopri come la Parola di Dio ci sfida e ci rende capaci di vivere una vita al 100% in accordo con la sua volontà, in modo che non dobbiamo più cadere nel peccato, ma possiamo giungere a una vita di vittoria.

Scarica ebook gratis

Cosa significa essere un cristiano

Essere un cristiano è una vita molto più profonda del semplice chiedere a Gesù di entrare nel tuo cuore e credere nel perdono dei peccati. È una vita di sviluppo e crescita nelle cose di Cristo. Questo opuscolo presenta in modo molto chiaro e semplice le basi di una vita cristiana.

Seguici