Passa al contenuto

“Sono stato fatto in modo stupendo”

Una malattia che dura tutta la vita non può smuovere la fede di Jessica in queste parole.
I am fearfully and wonderfully made

Sei tu che hai formato le mie reni,
che mi hai intessuto nel seno di mia madre.
Io ti celebrerò, perché sono stato fatto in modo stupendo…
Le mie ossa non ti erano nascoste,
quando fui formato in segreto
e intessuto nelle profondità della terra.
I tuoi occhi videro la massa informe del mio corpo…

Oh, quanto mi sono preziosi i tuoi pensieri, o Dio!
Quant’è grande il loro insieme!

Salmi 139:13-17.

Fede in Salmi 139

Quando sono nata, il mio esofago non era attaccato al mio stomaco. La conseguenza era che ho trascorso i primi cinque anni della mia vita con una cannula per nutrirmi, entrando e uscendo dall’ospedale. Ho avuto diverse operazioni correttive e adesso all’età di 25 anni, sono in attesa di un’altra operazione. Questo ha reso difficile mangiare ed è stata la causa per cui sono stata malata per gran parte della mia vita.

Ma questi versetti in Salmi hanno assunto un significato molto speciale per me di recente, in attesa della mia prossima operazione. In questi giorni sono spesso stanca e malata, ma nonostante dovessi rallentare fisicamente, Dio opera ancora nel mio cuore.

Dio ha pianificato le nostre vite prima della fondazione del mondo. (Efesini 1:4) Lui aveva un piano perfetto per ognuno di noi che includeva anche come abbia creato i nostri corpi. Per me, credo che Lui abbia fatto il mio corpo in questo modo intenzionalmente. Quando penso alle frasi “sono stato fatto in modo stupendo” e “Oh, quanto mi sono preziosi i tuoi pensieri, o Dio!” allora so che Dio non ha fatto uno sbaglio con me e non ho nulla di cui lamentarmi. Questa è una situazione che lui ha fatto su misura per me.

Non pensare mai “Perché io?”

Potrebbe essere facile pensare, “Perché io?” Crescendo, le persone che non conoscevano la mia storia mi prendevano in giro perché ero magra o mi chiamavano anoressica. E spesso non mi sentivo molto bene. Mi venivano pensieri come “Perché Dio avrebbe scelto questo per la mia vita?” Ma se penso a tutte le altre cose che Dio ha create in modo perfetto nella mia vita, le cose per cui sono felice e grata, so che nessuna di queste cose era un errore, allora perché Dio avrebbe commesso un errore in questa situazione?

Tutti abbiamo situazioni diverse. Per qualcuno sono difficoltà economiche o qualunque cosa sia. Ma il punto è che l’obbiettivo è guadagnare qualcosa da queste situazioni. Sono perfette per noi e dipende da noi affrontarle nel modo giusto. Il punto per cui Dio permette diverse situazioni come queste è che possiamo essere resi conformi all’immagine di suo Figlio!

“Or sappiamo che tutte le cose cooperano al bene di quelli che amano Dio, i quali sono chiamati secondo il suo disegno.  Perché quelli che ha preconosciuti, li ha pure predestinati a essere conformi all’immagine del Figlio suo, affinché egli sia il primogenito tra molti fratelli.” Romani 8:28-29.

Quando crediamo in quei versetti allora capiamo perché dobbiamo attraversare situazioni che ci mettono alla prova. Ognuno era nato con una carne in cui non abita alcun bene. (Romani 7:18) Possiamo vedere che possiamo incontrare dubbio, ansia, invidia, amarezza, e tutte queste altre cose che si presentano nella nostra vita. Perché dobbiamo essere resi conformi all’immagine del Figlio di Dio! In altre parole, sfruttiamo quelle situazioni che Dio ci ha date per riconoscere che ciò che vediamo è il peccato nella nostra carne e lo sconfiggiamo attraverso il potere dello Spirito Santo. Poi quei peccati che vediamo sono piano piano rimpiazzati dai frutti dello Spirito. Amore, fede, gioia, felicità, gratitudine, ecc. In questo modo guadagniamo natura divina e diventiamo sempre più simili a Gesù! (2 Pietro 1:3-4) Noi abbiamo bisogno di situazioni che ci mostrano queste cose in modo che possiamo sconfiggerle.

I mezzi per giungere alla salvezza

Quando lo credo, allora è facile credere che io “sono stato fatto in modo stupendo.” Dio mi ama così tanto da vedere che perché io fossi in grado di vincere il peccato nella mia carne e diventare come Gesù, era necessaria questa malattia, tra le altre cose, perché quell’opera fosse compiuta in me. Non sarebbe la cosa giusta per tutti; persone diverse hanno bisogno di prove diverse. Ma questo è ciò che rende tutto incredibile. Dio ci conosce e ci ama così tanto da sapere esattamente cosa sia la cosa migliore per ognuno di noi.

Quando riusciamo a vederla così, allora tutte queste domande come “perché io?” o domandarsi se Dio ci stia punendo per qualche ragione, devono scomparire. Se mi lamento o mi amareggio per la situazione, allora sto perdendo qualcosa che ha un valore inestimabile. Queste tribolazioni sono i mezzi per giungere alla salvezza della mia anima! Possiamo vedere come Dio operi perfettamente in ognuno di noi in questi versetti:

“Perciò voi esultate anche se ora, per breve tempo, è necessario che siate afflitti da svariate prove, affinché la vostra fede, che viene messa alla prova, che è ben più preziosa dell’oro che perisce, e tuttavia è provato con il fuoco, sia motivo di lode, di gloria e di onore al momento della manifestazione di Gesù Cristo.  Benché non l’abbiate visto, voi lo amate; credendo in lui, benché ora non lo vediate, voi esultate di gioia ineffabile e gloriosa, ottenendo il fine della fede: la salvezza delle anime.” 1 Pietro 1:6-9.

È incredibile quando hai fede in questo e puoi vedere le tue situazioni in questa luce. Può passare dall’essere una vita pesante e difficile a una con gratitudine e gioia!

Insegnamenti chiave

Scopri come la Parola di Dio ci sfida e ci rende capaci di vivere una vita al 100% in accordo con la sua volontà, in modo che non dobbiamo più cadere nel peccato, ma possiamo giungere a una vita di vittoria.

Scarica ebook gratis

L’evangelo di Dio

Grazia significa che tutti i nostri peccati sono perdonati quando li confessiamo. Ma significa anche che riceviamo il potere di obbedire alla verità con cui è venuto Gesù. In questo libro, Sigurd Bratlie scrive sul tema, mostrando il vero vangelo di Dio che è l’ubbidienza della fede.

Seguici