La voce dello Spirito e la voce dell’accusatore

Perché il giusto cade sette volte. Quando cadi ci sono due voci che si fanno sentire…

La voce dello Spirito e la voce dell’accusatore

Persino quando tutto il tuo desiderio è di ottenere vittoria sul peccato, e di dominare sul peccato, la verità è che a volte puoi cadere. Perché il giusto cade sette volte e si rialza, ma gli empi sono travolti dalla sventura. (Proverbi 24:16) Quando cadi ci sono due voci che si fanno sentire. Una è la voce dello Spirito Santo. L’altra è la voce dell’accusatore – il diavolo. (Apocalisse 12:10; Apocalisse 20:2) Come posso distinguere queste due voci?

La voce dell’accusatore

È il diavolo che ti inganna a cadere in prima istanza. Lui è anche noto come il tentatore. E poi, quando sei caduto dice, “Vedi, è impossibile per te. Adesso hai provato diverse volte ad essere vittorioso … persino tante volte…e sei caduto ogni volta. Quindi, rinuncia”. L’accusatore mischia menzogne con verità. È vero che sei caduto, ma quando dice che devi rinunciare – questa è una menzogna! Il Signore sostiene tutti quelli che cadono! (Salmi 145:14).

La voce dello Spirito

Quando lo Spirito Santo ti rimprovera e ti parla dopo che sei caduto, allora sperimenti e senti che è liberatorio. C’è dietro gioia e pace. Questo è come puoi distinguere la voce dell’accusatore dalla voce di Dio. Lo Spirito ti porterà sempre a rialzarti! Poiché l’unica cosa che l’accusatore vuole è ammazzare, rubare e distruggere. E se non riesce ad ammazzarti, allora può almeno distruggere le cose per te e derubarti quanto più possibile. Così è l’accusatore. Ma Gesù venne per darci vita! E un’abbondanza di vita! (Giovanni 10:10.)

C’è così tanta speranza per te!

Quindi devi resistere e perseverare. Ascolta solamente la voce di Gesù! Lui ti ha chiamato e lui sapeva esattamente da dove venivi. Lui conosceva tutti i tuoi peccati e tutta la tua disperazione e la tua stupidità, ma ha chiamato te! Quindi c’è un’incredibile speranza per te! E se viene l’accusatore con tutte le cose che hai fatto, allora puoi chiedergli, “Per quali peccati Gesù non è morto?” Allora deve andarsene da te.

Dato che Gesù è morto per te. Il punto è che tu puoi uscir fuori dal peccato e non peccare più. Questo dev’essere tutto il nostro desiderio, dobbiamo volerlo di tutto cuore. Altrimenti pecchi contro la grazia e non sei onesto. Se tuttavia hai questo desiderio che vuoi fuoriuscirne, di tutto cuore, allora c’è speranza per te. E Dio ti fortificherà potentemente in questa lotta, così che riuscirà completamente e interamente per te.

Figlioli miei, vi scrivo queste cose perché non pecchiate; e se qualcuno ha peccato, noi abbiamo un avvocato presso il Padre: Gesù Cristo, il giusto.” 1 Giovanni 2:1.

Quindi rallegratevi nella speranza! Rallegratevi in quello che Dio farà. E sebbene sei caduto devi profetizzare contro quel peccato e profetizzare su come andrà in futuro. Non dovresti stare lì seduto depresso e scoraggiato. Alzati e professa la tua speranza, la tua viva speranza è che Dio ti darà vittoria in ogni modo! Questo è a onore di Dio. E poi Dio ti rafforzerà anche e ti aiuterà così che otterrai vittoria.


Questo articolo è basato su un discorso di Kaare J. Smith il primo ottobre, 2019.

 

Potresti essere interessato a leggere di più sulla nostra pagina tematica riguardo alla speranza, o nel seguente video:

Scritture tratte da New King James Version®. Copyright © 1982 di Thomas Nelson. Utilizzate con autorizzazione. Tutti i diritti riservati.

Scarica ebook gratis

La grazia in Gesù Cristo

Scritto da Sigurd Bratlie

“Quando si pensa alla grazia si pensa perlopiù al perdono. E poiché tutti abbiamo peccato, tutti abbiamo bisogno della grazia.” Sigurd Bratlie apre con queste parole questo opuscolo. Tuttavia, continua col descrivere a fondo che la grazia che è in Cristo Gesù significa molto di più del perdono. Significa anche verità e aiuto. Ci insegna a non peccare, in modo che possiamo essere completamente liberi per vivere una vita di vittoria che conduce a perfezione.