Passa al contenuto

Adesso è il momento…

La salvezza è qualcosa che si fa una volta sola o è un processo continuo che porta a crescita e maturità nella conoscenza del Salvatore?
Today is the day of salvation – 2 Corinthians 6:2 commentary

Ci sono degli aggiornamenti sul mercato azionario, sugli sviluppi politici a livello locale e mondiale, sugli sviluppi sanitari e medici e persino di cronaca per riempire le notizie orarie e per fare in modo che le persone continuino a guardare e ascoltare.

La domanda è “qual è il tuo interesse?” o “cosa ti interessa?” La Bibbia cita un problema urgente in Romani 13:11:

 “…perché adesso la salvezza ci è più vicina di quando credemmo.”

La maggior parte delle persone è dell’opinione che si è “salvati” in un momento specifico, e che quindi salvezza

è più o meno finito, o almeno non è da citare al presente. Per molti, è un concetto congelato nel lontano passato. Non siamo stati salvati quando abbiamo creduto per la prima volta? Ma qui è scritto che la salvezza è più vicina di quanto fosse in quel momento. In altre parole, deve anche avvenire al tempo presente; in ogni caso ci deve essere l’opportunità per essere “salvati” di più.

La salvezza è un processo continuo che porta a una crescita o a una maturazione nella conoscenza del Salvatore? Possiamo anche leggere in 2 Corinzi 6:2:

“Eccolo ora il tempo favorevole; eccolo ora il giorno della salvezza!”

Le testimonianze sono spesso delle descrizioni piuttosto limpide e dettagliate sull’essere salvati, una volta nel passato. C’era un bisogno, una convinzione del peccato, un riconoscimento, un pentimento e un’accoglienza di Gesù come Salvatore nella propria vita. Queste sono testimonianze meravigliose e inizi meravigliosi. Si potrebbe dire, quello era il giorno della salvezza, o quando abbiamo creduto per la prima volta.

Ma adesso? È accaduto qualcosa da quel giorno? La salvezza è più vicina ora di quando hai creduto per la prima volta? C’è qualche progresso in quella salvezza? Forse si guarda solo avanti al futuro con il nostro Salvatore in cielo. Ma per quanto riguarda adesso?

Leggi qui del perdono e “molto più” che salvezza

Quando siamo giudicati dal peccato nella nostra vita, o ci rammarichiamo per le nostre mancanze, non dovremmo pentirci di nuovo, e usare l’opportunità per salvarci sempre di più dal peccato che dimora dentro di noi? Oggi? Adesso?

In Ebrei 7:25 sta scritto di essere salvati perfettamente, il che presuppone uno sviluppo continuo. Come bambino ci si sviluppa dall’infanzia fino all’età adulta. “fino a che tutti giungiamo…allo stato di uomini fatti… all’altezza della statura perfetta di Cristo.” Efesini 4:13.

Che nessuno di noi si culli nel sonno e si faccia coinvolgere fino a tal punto dalle preoccupazioni di questo mondo da trascurare una così grande salvezza disponibile adesso per noi. (Ebrei 2:3)Ulteriori letture sulla salvezza:

La salvezza avviene in una sola volta, o è un processo continuo che porta alla crescita e maturità nella conoscenza del Salvatore?

Ulteriori letture riguardo alla salvezza:

Qual è la differenza tra giustificazione, salvezza e santificazione?

Insegnamenti chiave

Scopri come la Parola di Dio ci sfida e ci rende capaci di vivere una vita al 100% in accordo con la sua volontà, in modo che non dobbiamo più cadere nel peccato, ma possiamo giungere a una vita di vittoria.

Scarica ebook gratis

Una tale grande salvezza

L’apostolo che scrisse il libro di Ebrei la chiamò “una parola d’esortazione” Lo scopo di questo opuscolo è di ampliare ed estendere quella esortazione, portando fede e salvezza a tutti coloro che hanno una vocazione celeste. Tutti coloro che seguono l’esortazione della lettera agli Ebrei possono raggiungere questa grande salvezza.

Seguici