Passa al contenuto

Che cosa fa il battesimo dello Spirito Santo?

Il battesimo dello Spirito Santo porterà alla fine a crescita nei frutti dello Spirito
Baptism of the Holy Spirit

Il battesimo dello Spirito Santo può sollevare molte domande. Una persona ha sperimentato il battesimo dello Spirito Santo o no? È un’esperienza speciale o tutti coloro che sono convertiti l’hanno sperimentato? Puoi essere battezzato con lo Spirito Santo senza aver parlato in lingue? Tutti coloro che parlano in lingue sono battezzati con lo Spirito Santo?

Perché dobbiamo cercare il battesimo dello Spirito Santo?

Perché pensi che ci sono così tante domande a riguardo? Le persone non pensano ai frutti dello Spirito, ma solamente ai doni e all’esperienza. Le persone parlano della loro esperienza nel ricevere il battesimo, e una volta su due esagerano e vogliono portare gli altri a sperimentare il battesimo dello Spirito Santo allo stesso modo. Allora la persona che vuole essere battezzata dallo Spirito è incline ad essere più preoccupata con il modo in cui viene battezzata che col fatto di ricevere lo Spirito Santo. Questo è un grande ostacolo per molti che cercano il battesimo dello Spirito Santo.

Gesù spiega agli apostoli perché devono ricevere lo Spirito Santo e quale ne sarà il segno. Questo lo rende semplice e rassicurante. Ma riceverete potenza quando lo Spirito Santo verrà su di voi, e mi sarete testimoni in Gerusalemme, e in tutta la Giudea e Samaria, e fino all’estremità della terra”. Atti 1:8.

(Qual è lo scopo della forza dello Spirito Santo?)

Gli apostoli non avevano idea come l’avrebbero sperimentato, ma quando lo sperimentarono, non avevano alcun dubbio sulla loro esperienza. Il fatto che non avvenne allo stesso modo ogni volta è evidente da quanto dice Pietro: Avevo appena cominciato a parlare quando lo Spirito Santo scese su di loro, esattamente come su di noi al principio.” Atti 11:15. La casa di Cornelio non aveva alcuna idea di come doveva sperimentarlo. All‘inizio però era molto difficile per gli Ebrei credere che i gentili avevano anche parte a questa grazia, per cui Pietro e gli altri avevano bisogno di questo segno per essere sicuri che fosse corretto.

Sta scritto del pregare per spendere nei propri piaceri. (Giacomo 4:3) È alquanto normale, persino ai nostri giorni, che quando una persona cerca il battesimo dello Spirito Santo, lo faccia per l’esperienza e con lo scopo di ricevere i doni dello Spirito. Questa è la norma tra coloro che discutono sul modo in cui lo si riceve, e poi parlano così appassionatamente della loro esperienza personale.

(Perché riceviamo doni spirituali e per cosa devono essere usati?)

Tuttavia, ci sono molti spiriti. Lo Spirito Santo è chiamato “lo Spirito della verità”. (Giovanni 16:13) Lui ci guiderà a tutta la verità. Ciononostante vediamo che tra coloro che si vantano del loro battesimo nello Spirito Santo ci sono molte divisioni e lotte. Mi domando se è perché sono pieni di altri spiriti?

Perché abbiamo bisogno del battesimo dello Spirito Santo?

Inoltre, Paolo esorta coloro che hanno ricevuto lo Spirito di camminare secondo lo Spirito, e se lo fanno, non adempiranno i desideri della carne. In altre parole, è possibile ricevere lo Spirito senza camminare nello Spirito. Tali persone sono sempre più occupate con i doni piuttosto che con il produrre i frutti dello Spirito. Non puoi portare frutti dello Spirito senza aver ricevuto lo Spirito. Inoltre, se desideri ardentemente sperimentare il battesimo dello Spirito Santo per essere dotato con la forza da sopra in modo da produrre i frutti dello Spirito ed essere testimone di Gesù, allora non c’è alcun rischio di essere riempito con altri spiriti. (Galati 5:22)

Leggiamo che le opere della carne sono evidenti. Tra di esse ci sono fornificazione, lotte, gelosia, rabbia, ecc. Coloro che fanno tali cose non erediteranno il regno di Dio. La cosa importante non è se hai parlato in lingue o meno, ma se hai crocefisso la carne con le sue passioni e i suoi desideri. Se l’hai fatto, allora appartieni a Cristo. (Galati 5:16-26)

Il messaggio delle Scritture è chiaro. Non si tratta del modo in cui vieni battezzato con lo Spirito Santo, ma perché se vivete secondo la carne voi morrete; ma se mediante lo Spirito fate morire le opere del corpo, voi vivrete”. Romani 8:13. Da questo deve essere semplice per un individuo sapere se è dotato della forza dall’alto o meno. È importante per una persona cercare il battesimo dello Spirito Santo per ricevere la forza dall’alto per crocifiggere la carne con le sue passioni e i suoi desideri, così che può appartenere a Gesù Cristo. È inoltre importante continuare ad essere guidati dallo Spirito in tutta la verità; allora puoi cercare i doni spirituali se ne senti il bisogno, spinto dall’amore. (1 Corinzi 12:7,31) Leggiamo dell’amore che ci deve motivare in Capitolo 13.

Non tutti coloro che sono convertiti a Dio sperimentano la propria conversione allo stesso modo; né tutti sperimentano il battesimo dello Spirito Santo allo stesso modo. La conversione e il battesimo dello Spirito Santo possono anche avvenire allo stesso tempo in alcune persone. Dio non ha uno schema definito, ma non devi riposare prima di essere dotato con la forza dall’alto; allora la croce del nostro Signore Gesù Cristo sarà la tua gloria. (Galati 5:24, 6:14) Allora “liberato dal peccato”,  diventerai un servo di Dio. (Romani 6:22)

Quest’articolo è stato tradotto dal norvegese ed è stato modificato dall’articolo intitolato “Qual è il segno del battesimo nello Spirito”, pubblicato per la prima volta nel periodico della BCC Skjulte Skatter (Tesori Nascosti) nell’aprile 1976.
© Copyright Stiftelsen Skjulte Skatters Forlag

Qui puoi leggere di più sul patto del battesimo:

Qual è l’importanza del battesimo cristiano?

Insegnamenti chiave

Scopri come la Parola di Dio ci sfida e ci rende capaci di vivere una vita al 100% in accordo con la sua volontà, in modo che non dobbiamo più cadere nel peccato, ma possiamo giungere a una vita di vittoria.

Scarica ebook gratis

Il nuovo patto e il mistero dell’iniquità

Il nuovo patto è un patto personale che facciamo con Dio, nel quale ci impegniamo a ubbidire a tutta la sua volontà e in cambio lui si impegna a darci tutto ciò di cui abbiamo bisogno per questo fine. Il mistero dell’iniquità è che la maggior parte delle persone elimina con spiegazioni questa parte della grazia che Gesù ci ha consegnato e invece cambiano la grazia di Dio in una licenza a peccare.

Seguici